Trallallero
Festival
Festival internazionale di teatro e cultura per le nuove generazioni

Edizione 2023

Artegna Tarcento Gemona e Nimis
da sabato 7 a domenica 15 ottobre 2023

Search here:
 

Chi siamo

Ideatori

Come detto, Trallallero è un’idea di Teatro al Quadrato!

Partners

Nel corso degli anni però sono stati diversi i soggetti e gli enti pubblici e privati che hanno permesso a questo festival di prendere vita e crescere anno dopo anno.

Progetti

Merita una citazione particolare il progetto Reazione a Catena, sostenuto dal MiBACT attraverso il bando Boarding Pass Plus 2019 per sviluppare la vocazione internazionale del festival italiani e renderli riconoscibili e accessibili agli ospiti internazionali.

spazi di scena, incontro e azione limitati scelti appositamente per permettere una maggiore reciprocità delle esperienze,
favorire il dialogo e il confronto con qualunque tipo di interlocutore: bambino, collega, insegnante,
o qualunque persona interessata al mondo del teatro per ragazzi.

Programmazione

Spettacoli e laboratori vengono scelti sulle proposte pervenute in risposta alle Modalità di Partecipazione, aperte a tutte le realtà interessate, cercando un giusto equilibrio tra produzioni del Friuli Venezia Giulia, compagnie nazionali e ospiti internazionali.

Approfondimenti

L’aspetto formativo e informativo in Trallallero è importante e centrale. Workshop e convegni per operatori ed artisti vengono annualmente organizzati a Trallallero grazie alla collaborazione del teatroescuola dell’ERT FVG e di Assitej-Italia (di cui fa parte anche teatro al quadrato) allo scopo di dare nuovi stimoli ed esperienze tanto in campo pratico e artistico che in quello organizzativo e informativo.

Collaborazioni

Come detto, Trallallero è un’idea di Teatro al Quadrato. Nel corso degli anni però sono stati diversi i soggetti e gli enti pubblici e privati che hanno permesso a questo festival di prendere vita e crescere anno dopo anno.

A partire dall’edizione 2015 Trallallero assume una nuova formula con cadenze a carattere biennale:
gli anni dispari dedicati agli spettacoli e gli anni pari dedicati alla formazione:

Trallallero è un luogo di incontro, un modo nuovo di conoscere e farsi conoscere da operatori e pubblico, uno spazio dove lavorare assieme per crescere come professionisti e come persone.

Occasioni per toccare nuovi metodi di lavoro, per conoscere esperienze di chi nel teatro ragazzi lavora da una vita o per condividere problematiche ed idee per trovare la strada migliore per crescere nella propria professionalità, possibilmente costruendo nuove forme di relazione.

Dal 2017 abbiamo attivato il Progetto Novità, uno spazio di visione e confronto strutturato con gli operatori presenti al festival, dedicato alle produzioni ancora in fieri, che non hanno ancora debuttato ufficialmente o con poche repliche alle spalle, che si concretizza (dall’edizione 2019) attraverso il progetto di osservatorio critico: Criticare ad Arte promosso dal team di MateariuM – laboratorio di nuove drammaturgie di San Daniele del Friuli.

La formula biennale ci permette una migliore e più approfondita organizzazione di ogni edizione del festival ed anticipa l’emergere di un possibile problema: dopo cinque edizioni molte compagnie del Friuli Venezia Giulia hanno avuto l’occasione di presentare le loro migliori produzioni.

Per qualsiasi curiosità, domanda, informazione o suggerimento!!
it_IT